CONTRIBUTI 8xMILLE

RICHIESTA CONTRIBUTI 8xMILLE

L’otto per mille è la quota di imposta sui redditi soggetti IRPEF, che lo Stato italiano distribuisce, in base alle scelte effettuate nelle dichiarazioni dei redditi, fra se stesso e le confessioni religiose che hanno stipulato un’intesa. È stata introdotta dall’art. 47 della legge n.222 il 20 maggio 1985, in attuazione dell’Accordo di Villa Madama del 1984 tra la Repubblica Italiana e la Santa Sede, nella qualità di rappresentante della Chiesa Cattolica. La norma stabilisce gli ambiti nei quali i soggetti beneficiari dell’otto per mille possono impiegare i fondi ricevuti, nonché il meccanismo di calcolo di tale quota.
In proporzione alle firme ricevute, la Chiesa cattolica utilizzerà i fondi a lei destinati, come previsto dalla legge 222/85, per 3 finalità:

  • Esigenze di culto e pastorale della popolazione Italiana
  • Interventi caritativi in Italia e nei paesi in via di sviluppo
  • Sostentamento dei sacerdoti

Di seguito vengono riportati i moduli dell’Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio per ottenere un contributo 8xmille per le attività di culto e pastorale delle singole parrocchie o degli uffici diocesani.
Il termine di consegna delle domande di contributo è il 15-04-2019.
Le richieste possono pervenire cartacee presso l’Ufficio Tecnico Amministrativo in via Cairoli, 30 – 1° Piano – 44121 Ferrara o tramite mail: tecnicoamministrativo@diocesiferrara.it


SITO INTERNET SUL RENDICONTO 8xMILLE DELLA CHIESA CATTOLICA